Biografia

Bio

Nato a Grosseto il 19 novembre 1978, dopo una difficile e lunga gavetta tra Italia e Belgio (nelle scuderie di Stephan Conter), inizia a ottenere risultati internazionali di rilievo dal 2001.

L’approdo all’allevamento di Campalto (Pisa) e l’amicizia con Maurizio Ughi, presidente di SNAI e proprietario di American Blue determina una svolta nella sua carriera.

Il 2008 è la stagione che lo porta all’attenzione del grande mondo del salto ostacoli: ottiene il 2° posto nel GP dello Csi a due stelle di Bairo, esordisce in Csio a Poznam (Polonia), entra per la prima volta a Piazza di Siena, pur se per partecipare solo alla potenza nella quale si classifica al 2° posto.

Il 2009 è l’anno della definitiva affermazione, non più una promessa ma una bella realtà: esordio nello Csio di Roma a Piazza di Siena, partecipazione allo Csio di Svizzera a San Gallo, 2° posto nello Csi a tre stelle di Cortina (American Blue), medaglia d’argento agli Assoluti di salto ostacoli a Bagnaia (Dream Z).

Nel 2010 ha continuato ad affermarsi vincendo il Gran Premio dello Csi due stelle di Tortona, arrivando secondo in Coppa delle Nazioni allo Csio di Drammen su American Blue, prendendo parte agli Csio di Gijon, Roma, San Gallo, Barcellona, Lummen, fino alla partecipazione ai WEG di Lexington del 2010 in sella ad American Blue van Eeklelchem, risultando il migliore dei tre esordienti italiani.